Eventi

Nov
30
gio
EXPERT FORUM “DOACs: sicurezza ed efficacia nel real life” @ Centro Cardiologico Angiocard
Nov 30 giorno intero

I dati di real life, presentati al congresso della Società europea di cardiologia (Esc) lo scorso anno, indicano che il trattamento con anticoagulanti orali si associa a basse incidenze di ictus e sanguinamento maggiore o pericoloso per la vita in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare (FANV). I risultati confermano pertanto i robusti dati di sicurezza ed efficacia provenienti sia dagli studi clinici, sia dalle evidenze indipendenti di vita reale recentemente pubblicate.

L’evento si pone pertanto l’obiettivo di riunire e aggiornare gli specialisti sui dati pubblicati di recente rispetto alla propria esperienza clinica, in vista di una migliore gestione del paziente che, rispetto a quelli arruolati negli studi clinici randomizzati, risultano più complessi e affetti da comorbilità e polipatologie, con differenti variabili di trattamento e contesto assistenziale organizzativo.

L’evento prevede prima di ogni relazione, un breve intervento sul Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale della Fibrillazione atriale non valvolare nella pratica clinica. Ciascun Relatore presenterà infatti l’iter organizzativo che si realizza nella propria realtà aziendale, dal momento della presa in carico del paziente, ponendo degli spunti di discussione che saranno poi approfonditi al termine, con l’obiettivo di condividere e costruire quel percorso ideale che permette di garantire al Paziente un Livello Essenziale di Assistenza e alla struttura uno standard di qualità ed efficienza adeguato.

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Medico Chirurgo (discipline principali:cardiologia, chirurgia generale, chirurgia vascolare, ematologia, medicina interna, medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, neurologia)

Codice evento: N. 208200

Il corso rilascia 8 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 40 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

PUBLIC SPEAKING IN REUMATOLOGIA: COMUNICARE LA SCIENZA IN MODO EFFICACE @ Rosa Grand Milano Starhotels
Nov 30–Dic 1 giorno intero

Oggi la formazione medica non può limitarsi soltanto alla dimensione scien­tifica e strettamente clinica, ma deve necessariamente comprendere anche altri ambiti, affinché sia davvero un asset strategico per la crescita professio­nale del medico e un volano per ambire a far parte della cerchia ristretta di opinion leader di domani. In tale ottica, per partecipare alla «costruzione della scienza», è necessario che il medico acquisisca le capacità comunicative indispensabili per dif­fondere i risultati della ricerca, la propria esperienza clinica e partecipare a meeting scientifici di alto livello. Attraverso l’acquisizione delle tecniche di comunicazione verbale, paraver­bale e non verbale e dei principi della “prosa funzionale” che consentono di traslare in modo efficace le evidenze scientifiche dalla letteratura a una pla­tea di esperti, il corso ha l’obiettivo di contribuire alla crescita professionale di un gruppo selezionato di reumatologi, immunologi e internisti.

30 NOVEMBRE 2017

14:00 – 14:15  Benvenuto e obiettivi della giornata

(Roberto Caporali)

14:15 – 14:45  Il ruolo delle small molecules nella patologia psoriasica con focus sugli inibitori della PDE4: excursus sugli studi clinici

(Roberto Caporali)

14:45 – 15:15  Inibitori della PDE4 in ambito reumatologico: risultati in real life

(Ennio Giulio Favalli)

15:15 – 15:45  Gli inibitori della PDE4 nelle Linee Guida

(Marcello Govoni)

15:45 – 16:30  Tecniche ed elementi di Public Speaking

(Francesco Di Fant)

16:30 – 17:00  Come creare una presentazione efficace

(Francesco Di Fant)

 

1 DICEMBRE 2017

09:30 – 11:00  Workshop: presentazioni individuali basate su articoli tratti dalla letteratura scientifica (con debriefing dell’esperto in public speaking e dei relatori)

(Discenti, Relatori, Esperto in public speaking)

11:00 – 12:30  Workshop: presentazioni individuali basate su articoli tratti dalla letteratura scientifica (con debriefing dell’esperto in public speaking e dei relatori)

(Discenti, Relatori, Esperto in public speaking)

12:30 – 13:30  Lunch

13:30 – 15:00  Workshop: presentazioni individuali basate su articoli tratti dalla letteratura scientifica (con debriefing dell’esperto in public speaking e dei relatori)

(Discenti, Relatori, Esperto in public speaking)

15:00 – 15:15  Coffee-Break 

15:15 – 16:45  Workshop: presentazioni individuali basate su articoli tratti dalla letteratura scientifica (con debriefing dell’esperto in public speaking e dei relatori)

(Discenti, Relatori, Esperto in public speaking)

16:45 – 17:15  Compilazione questionario ECM

17:15 – 17:30  Take home messages e saluti

Segreteria Scientifica:

HPS – Health Publishing & Services Srl
Piazza Duca D’Aosta, 12 – 20124 Milano
Tel +39 02 2772 991 – Fax + 39 02 2952 6823

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Medico Chirurgo (discipline principali: Reumatologia, Immunologia Clinica, Medicina Interna)

Codice evento: N. 205623

Il corso rilascia 14,8 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 15 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

Dic
2
sab
EXPERT FORUM “DOACs: sicurezza ed efficacia nel real life” @ Hotel La Vedetta Montenero
Dic 2 giorno intero

I dati di real life, presentati al congresso della Società europea di cardiologia (Esc) lo scorso anno, indicano che il trattamento con anticoagulanti orali si associa a basse incidenze di ictus e sanguinamento maggiore o pericoloso per la vita in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare (FANV). I risultati confermano pertanto i robusti dati di sicurezza ed efficacia provenienti sia dagli studi clinici, sia dalle evidenze indipendenti di vita reale recentemente pubblicate.

L’evento si pone pertanto l’obiettivo di riunire e aggiornare gli specialisti sui dati pubblicati di recente rispetto alla propria esperienza clinica, in vista di una migliore gestione del paziente che, rispetto a quelli arruolati negli studi clinici randomizzati, risultano più complessi e affetti da comorbilità e polipatologie, con differenti variabili di trattamento e contesto assistenziale organizzativo.

L’evento prevede prima di ogni relazione, un breve intervento sul Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale della Fibrillazione atriale non valvolare nella pratica clinica. Ciascun Relatore presenterà infatti l’iter organizzativo che si realizza nella propria realtà aziendale, dal momento della presa in carico del paziente, ponendo degli spunti di discussione che saranno poi approfonditi al termine, con l’obiettivo di condividere e costruire quel percorso ideale che permette di garantire al Paziente un Livello Essenziale di Assistenza e alla struttura uno standard di qualità ed efficienza adeguato.

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Medico Chirurgo (discipline principali:cardiologia, chirurgia generale, chirurgia vascolare, ematologia, medicina interna, medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, neurologia)

Codice evento: N. 207903

Il corso rilascia 8 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 40 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

Dic
5
mar
EXPERT FORUM “DOACs: sicurezza ed efficacia nel real life” @ Centro Cardiologico Angiocard
Dic 5 giorno intero

I dati di real life, presentati al congresso della Società europea di cardiologia (Esc) lo scorso anno, indicano che il trattamento con anticoagulanti orali si associa a basse incidenze di ictus e sanguinamento maggiore o pericoloso per la vita in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare (FANV). I risultati confermano pertanto i robusti dati di sicurezza ed efficacia provenienti sia dagli studi clinici, sia dalle evidenze indipendenti di vita reale recentemente pubblicate.

L’evento si pone pertanto l’obiettivo di riunire e aggiornare gli specialisti sui dati pubblicati di recente rispetto alla propria esperienza clinica, in vista di una migliore gestione del paziente che, rispetto a quelli arruolati negli studi clinici randomizzati, risultano più complessi e affetti da comorbilità e polipatologie, con differenti variabili di trattamento e contesto assistenziale organizzativo.

L’evento prevede prima di ogni relazione, un breve intervento sul Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale della Fibrillazione atriale non valvolare nella pratica clinica. Ciascun Relatore presenterà infatti l’iter organizzativo che si realizza nella propria realtà aziendale, dal momento della presa in carico del paziente, ponendo degli spunti di discussione che saranno poi approfonditi al termine, con l’obiettivo di condividere e costruire quel percorso ideale che permette di garantire al Paziente un Livello Essenziale di Assistenza e alla struttura uno standard di qualità ed efficienza adeguato.

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Medico Chirurgo (discipline principali:cardiologia, chirurgia generale, chirurgia vascolare, ematologia, medicina interna, medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, neurologia)

Codice evento: N. 208379

Il corso rilascia 8 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 40 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

Dic
6
mer
IL RUOLO DEL LITIO NEL TRATTAMENTO DEL DISTURBO BIPOLARE E OTTIMIZZAZIONE DELLA TERAPIA CON FORMULAZIONI A RILASCIO PROLUNGATO @ HOTEL LA FAVORITA
Dic 6 giorno intero

Programma Scientifico 

08.45     Registrazione dei partecipanti

09.00     Presentazione del convegno
              Piero Antonio Magnani

09.15     La gestione del paziente con disturbo bipolare
              Antonino Grano

10.45     Coffee Break

11.15     Il trattamento con Litio del paziente bipolare: nuove formulazioni a rilascio prolungato
              Andrea Bertolazzi, Antonio Maida

12.30     L’intervento psico-educativo per pazienti con disturbo bipolare e loro familiari: modello di Colom-Vieta
              Morena Melli, Carlo Soragna

13.00     Discussione e conclusioni
              Moderatore: Piero Antonio Magnani

13.30 Questionario ECM

14.00 Chiusura del convegno

ISCRIZIONE

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria

Medico Chirurgo (discipline principali: psichiatria, neurologia) e Farmacista Ospedaliero.


Codice evento: N. 207252

Il corso rilascia 4 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 30 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

Dic
11
lun
EXPERT FORUM “DOACs: sicurezza ed efficacia nel real life” @ SAVOIA HOTEL REGENCY
Dic 11 giorno intero

I dati di real life, presentati al congresso della Società europea di cardiologia (Esc) lo scorso anno, indicano che il trattamento con anticoagulanti orali si associa a basse incidenze di ictus e sanguinamento maggiore o pericoloso per la vita in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare (FANV). I risultati confermano pertanto i robusti dati di sicurezza ed efficacia provenienti sia dagli studi clinici, sia dalle evidenze indipendenti di vita reale recentemente pubblicate.

L’evento si pone pertanto l’obiettivo di riunire e aggiornare gli specialisti sui dati pubblicati di recente rispetto alla propria esperienza clinica, in vista di una migliore gestione del paziente che, rispetto a quelli arruolati negli studi clinici randomizzati, risultano più complessi e affetti da comorbilità e polipatologie, con differenti variabili di trattamento e contesto assistenziale organizzativo.

L’evento prevede prima di ogni relazione, un breve intervento sul Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale della Fibrillazione atriale non valvolare nella pratica clinica. Ciascun Relatore presenterà infatti l’iter organizzativo che si realizza nella propria realtà aziendale, dal momento della presa in carico del paziente, ponendo degli spunti di discussione che saranno poi approfonditi al termine, con l’obiettivo di condividere e costruire quel percorso ideale che permette di garantire al Paziente un Livello Essenziale di Assistenza e alla struttura uno standard di qualità ed efficienza adeguato.

ISCRIZIONE

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Educazione Continua in Medicina

Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Medico Chirurgo (discipline principali:cardiologia, chirurgia generale, chirurgia vascolare, ematologia, medicina interna, medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, neurologia)

Codice evento: N. 208452

Il corso rilascia 4 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 40 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

Dic
12
mar
IL PRICING DEI FARMACI INNOVATIVI PER L’ACCESSO ALL’INNOVAZIONE, LA SOSTENIBILITA’ E L’APPROPRIATEZZA – L’ESPERIENZA DELL’EMILIA ROMAGNA @ ROYAL HOTEL CARLTON
Dic 12 giorno intero

Razionale
Il bilanciamento tra il valore dell’innovazione terapeutica e la sostenibilità della spesa costituisce una delle principali problematiche di governance dei sistemi sanitari evoluti. Il prezzo dei farmaci rappresenta spesso il punto di arrivo di interessi differenti nella ricerca di un equilibrio tra l’esigenza di garantire l’accesso alle nuove terapie al maggior numero possibile di pazienti e la necessità di rispettare i vincoli di bilancio e di sostenibilità.
In tale contesto i modelli di rimborso condizionato (MEA – Managed Entry Agreements) rappresentano uno strumento importante per consentire tempi più rapidi per l’immissione sul mercato dei farmaci innovativi, in quanto vincolano l’effettivo rimborso/prezzo da parte dell’ente pagatore ad una valutazione post marketing dell’impatto e dell’efficacia del farmaco.
Il seminario ECM, realizzato da AboutPharma, con il contributo incondizionato di Boehringer – Ingelheim, ha l’obiettivo di approfondire l’esperienza della Regione Emilia Romagna nella gestione dei sistemi di rimborso condizionato, mettendone in evidenza i vantaggi per gli stakeholder del sistema e le criticità di applicazione e gestione economico finanziaria.
Particolare attenzione sarà dedicata al ruolo chiave del farmacista ospedaliero nella dispensazione del farmaco, nel controllo e nella gestione delle procedure di richiesta di rimborso.
Attraverso un confronto con l’ente regolatorio, l’amministrazione regionale e i rappresentanti dei servizi farmaceutici di un panel differenziato di Regioni, saranno approfonditi i seguenti aspetti:

  • L’origine dei MEA come strumento di pianificazione sanitaria dei bisogni e dei carichi assistenziali in sanità
  • Principali tipologie di accordi e relative modalità di funzionamento
  • Esempi e ambiti di applicazione dei MEA per alcune aree terapeutiche chiave: nuovi anticoagulanti, antidiabetici e ipoglicemizzanti orali, HCV e oncologia
  • Utilità dei MEA ai fini dell’appropriatezza prescrittiva
  • Il calcolo del prezzo effettivo dei farmaci e le ricadute a livello regionale e delle singole aziende acquirenti
  • La valutazione farmacoeconomica dei farmaci innovativi e dei farmaci ad alto costo
  • La gestione dei problemi di sostenibilità nell’esperienza di diverse Regioni

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Programma:

9.00       Registrazione partecipanti e welcome coffee

9.15        Pricing dei farmaci e Managed Entry Agreements: quali benefici per i pazienti, i clinici, i payer e l’industria?

– Analisi di contesto: il trend della spesa farmaceutica in Italia e gli scenari macroeconomici
– L’origine dei MEA come strumento di pianificazione sanitaria dei bisogni e dei carichi assistenziali in sanità
– Il quadro normativo e regolatorio di riferimento
– Principali tipologie di accordi e relative modalità di funzionamento: Health Outcomes – Based Schemes (Payment by Results, Risk Sharing, Success Fee) e Financial Based Schemes (accordi Cost Sharing, accordi di Capping e di prezzo/volume)
– Esempi e ambiti di applicazione dei MEA per alcune aree terapeutiche chiave: nuovi anticoagulanti orali, antidiabetici orali, oncologia e HCV
– Come calcolare il prezzo effettivo dei farmaci (ricadute a livello regionale e delle singole aziende acquirenti)
– Vantaggi e criticità per paziente, payer, aziende sanitarie, industria
– Confronti internazionali
Nello Martini, Gianluca Altamura, Francesco Costa

11.15     Coffee break

11.30     Innovazione: tra sostenibilità ed uso appropriato

– La valutazione dei farmaci innovativi e dei farmaci ad alto costo
– Come garantire l’accesso alle terapie innovative e coniugare sostenibilità e uso appropriato a livello nazionale e regionale
Anna Maria Marata, Antonio Addis, Nello Martini

13.30     Light lunch

14.45     Tavola Rotonda: Come gestire la sostenibilità. Esperienze regionali/aziendali a confronto.
              Margherita Andretta, Antonio Addis, Francesca Tosolini, Anna Maria Maniago, Ugo Trama, Nilla Viani

16.30     Q&A

17.00     Chiusura dei lavori

ISCRIZIONE

Educazione Continua in Medicina
Il Corso è inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2017 per la Categoria Farmacista (Farmacia Ospedaliera) e Medico Chirurgo (tutte le discipline)

Codice evento: N. 209757

Il corso rilascia 6 crediti ECM ed è stato validato per un numero massimo di 50 partecipanti

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

 

AboutEventsEventi